Prima Donna – La storia scritta da Miranda Gray per febbraio 2016

pubblicato in: Senza categoria | 1

Il sole era piacevolmente caldo sul viso di Prima Donna che sedeva appoggiata al tronco di un albero.

La neve intorno a lei risplendeva di rosa, oro e scintille di turchese.

Da sotto la coltre di neve, stavano spuntando i primi steli d’erba e piccoli bucaneve bianchi.

 

prima donna

 

Prima Donna udì un tintinnare di campanellini e si alzò mentre una donna, giovane e bella, con indosso un corto mantello bianco e campanelli d’argento nei capelli, le appariva alla vista. La nuova arrivata la salutò con la mano e, a quel movimento, Prima Donna vide dentro il suo mantello uno sprazzo di brillante verde primaverile.

 

prima donna

 

“Penso sia tempo di correre, che ne dici?” Chiese Donna Lepre. “La Luna Crescente aumenta nel tuo grembo.”

 

Prima Donna sentì un rimestio nella sua coppa del grembo interiore e si ritrovò circondata da scintille d’energia che le facevano venir voglia di ridere e ballare.

 

“Sì,” rispose Prima Donna ridendo. “Corriamo, dai!”

 

prima donna

 

E così corsero, corsero attraverso la foresta, attraverso la valle e oltre il fiume. A ogni passo l’ampiezza della falcata si ampliava, finché non si ritrovarono a correre balzando dalla cima di un monte all’altra. Mentre correvano, altre Donne Lepre si unirono a loro a passo di danza, accompagnate dal suono dei campanelli, e la dolce e tiepida aria di primavera cominciò a diffondersi dietro di loro ammantando il mondo di un nuovo risveglio.

 

prima donna

 

Infine tornarono a casa di Prima Donna. Prima Donna si sentiva felice, piena di energia e pronta a cominciare un nuovo mese. Poggiò le mani sul proprio grembo e sussurrò “Grazie Madre Luna per questo dono.”

 

Prima Donna preparò la colazione per le Donne Lepre e, mentre cucinava, pianificò la sua giornata, organizzò i propri vestiti e chiacchierò con le altre. Era bello essere all’aperto, con altre donne, di nuovo indaffarata.

 

con amore Miranda Gray

 

prima donna

 

Ogni mese, durante il tuo periodo della Vergine – la fase pre-ovulatoria o quella di luna crescente – accogli il rinnovamento delle tue energie, muovi di nuovo il corpo, usa la mente, danza e gioca con la Donna Lepre dentro di te. Per qualche giorno hai in dono da Madre Luna una rinnovata fiducia in te stessa, una nuova socievolezza e la capacità di essere multi-tasking e creare i tuoi sogni.

 

prima donna

Una Risposta

  1. commovente !